TRE VOLTI
dic28

TRE VOLTI

Una celebre attrice iraniana riceve il video delirante di una ragazza che implora il suo aiuto per fuggire un destino che non è il suo. Marziyeh sogna di fare l’attrice ad ogni costo, anche a quello di suicidarsi. Allevata in un villaggio di montagna e nel rispetto delle tradizioni, la ragazza è allieva del conservatorio a Teheran ma un fratello autoritario e aggressivo la costringe a una vita rispettosa delle regole. Almeno...

Continua a leggere
TROPPA GRAZIA
dic24

TROPPA GRAZIA

Lucia è una geometra specializzata in rilevamenti catastali, nota per la pignoleria con cui insiste nel “fare le cose per bene”. La sua vita, però, è tutto fuorché precisa: a 18 anni ha avuto una figlia, Rosa, da un amore passeggero; ha appena chiuso una relazione pluriennale con Arturo; il suo lavoro precario non basta ad arrivare a fine mese. Approfittando della sua vulnerabilità economica, Paolo, il sindaco del paese, le affida il...

Continua a leggere
EUFORIA
dic20

EUFORIA

Matteo è un giovane imprenditore di successo, spregiudicato, affascinante e dinamico. Suo fratello Ettore vive ancora nella piccola cittadina di provincia dove entrambi sono nati e dove insegna alle scuole medie. È un uomo cauto, integro, che per non sbagliare si è sempre tenuto un passo indietro, nell’ombra. La scoperta di una malattia grave che ha colpito Ettore (della quale lo si vuole tenere all’oscuro) spinge Matteo a...

Continua a leggere
UN GIORNO ALL’ IMPROVVISO
dic14

UN GIORNO ALL’ IMPROVVISO

Storia di un’ adolescenza rubata, lontana dai cliché della Campania malavitosa e da ogni patetismo, il film, diretto da Ciro D’Emilio, racconta la storia di Antonio, diciassettenne con un sogno: essere un calciatore in una grande squadra. Vive in una piccola cittadina di una provincia campana, una terra in cui cavarsela non è sempre così facile. A rendere ancora più complessa la situazione c’è la bellissima Miriam , una...

Continua a leggere
INATTESA PRESENZA
dic13

INATTESA PRESENZA

Il protagonista è un pittore cinquant’enne, che dopo il risveglio da un lungo coma, si accorge di non essere più in grado di disegnare e dipingere. Entra così in uno stato di depressione e per uscirne decide, d’accordo con la sua giovane compagna, di recarsi a Parigi. La scelta di Parigi non è casuale, ma dettata da un’esperienza extrasensoriale vissuta durante il coma. Tornato alla vita, ricorda di aver frequentato, in quella...

Continua a leggere

Pin It on Pinterest