via Reginaldo Giuliani, 374 Firenze

L’ORGOGLIO DEGLI AMBERSON mercoledì 4 agosto ore 21:30


Per la rassegna Orson Welles, organizzata da Associazione Tourbillon.

Presenta Leandro Giribaldi.

Tratto dal romanzo The Magnificent Ambersons (1918) di Booth Tarkington, premio Pulitzer, è il 2° film di Welles, drasticamente ridotto dalla RKO dai 131 minuti originali a 88, che includono un debole finale girato da Freddie Flick. Il montaggio (e il massacro) fu curato da Robert Wise e Mark Robson, futuri registi. Situata tra il 1893 e il 1912, è la storia di una ricca famiglia del Sud che non sa adattarsi ai nuovi tempi e alla crescente industrializzazione. “Persino in questa forma troncata è stupefacente e memorabile” (Pauline Kael nei ’70). “Fu realizzato in evidente antitesi a Citizen Kane come se fosse l’opera di un altro regista che, detestando il primo, volesse dargli una lezione di modestia” (F. Truffaut). Straordinaria fotografia di Stanley Cortez che ebbe una candidatura agli Oscar insieme a A. Moorehead e a quella del miglior film.

Il Morandini – Dizionario dei film, Zanichelli

__________________________________

Prenota il tuo posto al cinema da questo link


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Pin It on Pinterest

Share This