L’ ALBERO DEI FRUTTI SELVATICI
nov16

L’ ALBERO DEI FRUTTI SELVATICI

Un uomo che aspira a diventare uno scrittore torna nella sua città natale per fare i conti con i debiti del padre. È il rapporto fra padre e figlio il cuore della vicenda narrata da Nuri Bilge Ceylan, pluripremiato autore insignito della Palma d’Oro a Cannes per Il regno d’inverno ____________________________________________ La programmazione al Cinema di Castello  venerdì 16, sabato 17 novembre ore 20,30 domenica 18...

Continua a leggere
SULLA MIA PELLE
nov14

SULLA MIA PELLE

Alessio Cremonini ha scelto di raccontare una delle vicende più discusse dell’Italia contemporanea come una discesa agli inferi cui lo stesso Cucchi ha partecipato con quieta rassegnazione, sapendo bene che alzare la voce e raccontare la verità, all’interno di istituzioni talvolta più concentrate sulla propria autodifesa che sulla tutela dei diritti dei cittadini, sarebbe stato inutile e forse anche pericoloso. Cremonini...

Continua a leggere
LA CASA DEI LIBRI
nov09

LA CASA DEI LIBRI

Fine Anni ’50. Hardborough, Inghilterra. Florence Green ha perso il marito nel secondo conflitto mondiale e ha deciso di aprire una libreria in quest’area culturalmente depressa. La sua impresa non sarà semplice perché nella cittadina c’è chi vuole utilizzare l’edificio per altre (presunte) iniziative culturali e farà di tutto per fermarla. Isabel Coixet torna ancora ad occuparsi di figure femminili e questa...

Continua a leggere
MIO FIGLIO
nov03

MIO FIGLIO

Julien e Marie hanno divorziato da qualche tempo, e in questo pesa il fatto che Julien fosse sempre lontano per lavoro e lei non potesse contare su di lui, né come marito né come padre di Mathys, che ora ha sette anni. La notizia della sparizione del bambino, durante la notte, dalla tenda dove dormiva insieme ai compagni di un campo invernale, richiama però immeditamente Julien sulle Alpi. E per ritrovare suo figlio, l’uomo si...

Continua a leggere
PIAZZA VITTORIO
nov01

PIAZZA VITTORIO

Sede di un mercato storico della Capitale, Piazza Vittorio è oggi l’emblema di un’integrazione interetnica problematica ma possibile, in una posizione centralissima, tra palazzi storici affascinanti e l’inurbamento di una popolazione così multirazziale da ricordare a tratti a quella newyorkese. Con troupe ai minimi termini, Abel Ferrara intervista per strada residenti di lungo e breve corso, commercianti, homeless e...

Continua a leggere
LA BANDA GROSSI
ott26

LA BANDA GROSSI

Marche, 1860: l’unità d’Italia è considerata alla stregua di una guerra di conquista, il potere espresso dalla Corona del resto è rigido e spregiudicato nei suoi tentativi di consolidarsi. Un avvocato al servizio del Ministero della guerra cerca però di vederci chiaro sul destino della Banda Grossi e si reca in carcere a interrogarne un membro, Olinto Venturi. Questi racconterà la storia di Terenzio Grossi, di come insieme...

Continua a leggere

Pin It on Pinterest